«Il Papa rispetta la dottrina» [Rivista madre]
Ipad   Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
 
News | 17 maggio 2017  

«Il Papa rispetta la dottrina»
 
Il cardinale Francesco Coccopalmerio spiega, nel suo ultimo libro, perché non sussistono dubbi interpretativi sull’ottavo capitolo dell’Esortazione di Bergoglio.

Fotografia
Thinkstock

Per superare l’impasse che rende di fatto inapplicabile la Familiarisconsortio di san Giovanni Paolo II, laddove chiede ai divorziati risposati di astenersi dall’intimità di coppia, il cardinale Francesco Coccopalmerio cita il Concilio Vaticano II nel suo recente libro Il capitolo ottavo dell’esortazione post sinodale Amorislaetitia, edito da Libreria editrice vaticana. E con ciò il presidente del Pontificio Consiglio per i testi legislativi risponde ai dubia dei quattro cardinali riottosi, Walter Brandmüller, Raymond Leo Burke, Carlo Caffarra, Joachim Meisner, che nei mesi scorsi hanno criticato il documento papale. La Gaudium et spes, infatti, afferma: «Dove è interrotta (testo latino abrumpitur) l’intimità della vita coniugale», quindi è interrotto il compimento degli atti coniugali, «non è raro che la fedeltà sia messa in pericolo e possa venir compromesso il bene dei figli… l’educazione… il coraggio di accettarne altri». Dunque, spiega Coccopalmerio, «qualora l’impegno di vivere come fratello e sorella si riveli possibile senza difficoltà per il rapporto di coppia, i due conviventi lo accettino volentieri; qualora invece tale impegno determini difficoltà, i due conviventi sembrano di per sé non obbligati, perché verificano il caso del soggetto del quale parla il numero 301 di Amoris laetitia con questa chiara espressione: “Si può trovare in condizioni concrete che non gli permettano di agire diversamente e di prendere altre decisioni senza una nuova colpa”».

il seguito sulla rivista


di Francesco Grana email 


  




 Fai girare questa notizia






 Traduci questa pagina


Translate this page with Google

 Fai un regalo speciale

Se regali un abbonamento a MADRE
a una tua amica, per te il
Plaid in pile Roberto TORRETTAregalo
Chiamaci al Tel. 030 42132  o scrivici: abbonamenti@rivistamadre.it