Trent’anni di amore [Rivista madre]
Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
 
Societa | 25 ottobre 2017  

Trent’anni di amore
 
La scrittrice Margaret Mazzantini e il regista Sergio Castellitto si raccontano in occasione dell’uscita di Fortunata, il loro ultimo lavoro insieme.

Fotografia

Coppia indissolubile nella vita e nell’arte, l’attore e regista Sergio Castellitto e la scrittrice Margaret Mazzantini si godono il successo del loro ultimo film, Fortunata, che lei ha scritto e lui diretto, e che all’ultimo Festival di Cannes ha fatto conquistare alla protagonista, Jasmine Trinca, il premio come migliore attrice.
Interprete, prima di passare alla regia, di grandi film e di una memorabile fiction su Padre Pio, Castellitto è uno di quegli attori che imprimono ai loro personaggi una capacità espressiva che va ben oltre la recitazione; Mazzantini, vincitrice dei maggiori premi letterari nazionali (Strega nel 2002 e Campiello nel 2009) nei suoi romanzi ha sempre dato alle donne una forza caratteriale che le affranca da ogni tipo di sottomissione. Insieme hanno presentato l’uscita in home video di Fortunata, e hanno parlato della loro vita e del loro lavoro.
Come vi organizzate nel lavoro?
Mazzantini: «Dopo tanti anni di vita insieme, abbiamo trovato un accordo operativo soddisfacente per entrambi, poi lavorando le modalità collaborative si sono affinate. Quando ho pubblicato il primo romanzo (Il catino di zinco, Marsilio, 1994), Sergio ancora non pensava alla regia. E poi fatalmente, quando ha iniziato a dirigere Non ti muovere, abbiamo dato il via alla nostra cooperazione.

il seguito sulla rivista


di Francesco Mannoni email 


  




 Fai girare questa notizia






 Traduci questa pagina


Translate this page with Google

 Fai un regalo speciale

Se regali un abbonamento a MADRE
a una tua amica, per te il
Grembiule realizzato per i 130 anni di MADRE
regalo
Chiamaci al Tel. 030 42132  o scrivici: abbonamenti@rivistamadre.it