Arrivare dritti al cuore dei giovani [Rivista madre]
Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
 
News | 28 novembre 2017  

Arrivare dritti al cuore dei giovani
 
È questo l’obiettivo di papa Francesco, mentre si intensifica la preparazione al Sinodo in programma a ottobre. La prossima tappa è la riunione pre-sinodale di marzo, a cui parteciperanno ragazzi da tutto il mondo.

Fotografia
Thinkstock

«Mettere i giovani in movimento, in azione». È l’indicazione che papa Francesco ha fornito ai gesuiti colombiani incontrati durante il suo recente viaggio nel Paese latino-americano. «Oggi la pastorale giovanile dei gruppetti e della pura riflessione non funziona più», ha spiegato Bergoglio alla rivista La civiltà cattolica. «La pastorale di giovani quieti non ingrana. Devi mettere il giovane in movimento: sia o non sia praticante, va messo in movimento». Indicazioni preziose, quelle di Francesco, alla luce del lungo e intenso cammino di preparazione al Sinodo dei vescovi sui giovani che si terrà nell’ottobre del 2018 in Vaticano. Un percorso a tappe, come quello che ha già visto per due anni la Chiesa cattolica riflettere sul tema della famiglia, con importanti aperture nei confronti dei divorziati risposati. Bergoglio, infatti, ha indetto, dal 18 al 24 marzo prossimi, una riunione pre-sinodale a cui sono invitati giovani provenienti da varie parti del mondo: cattolici, ma anche di diverse confessioni cristiane, di altre religioni, non credenti. Un’iniziativa che, come ha spiegato il Papa, si inserisce nel cammino di preparazione del Sinodo. Proprio per questo, le conclusioni della riunione saranno trasmesse ai padri sinodali.

il seguito sulla rivista


di Francesco Grana email 


  




 Fai girare questa notizia






 Traduci questa pagina


Translate this page with Google

 Fai un regalo speciale

Se regali un abbonamento a MADRE
a una tua amica, per te il
Grembiule realizzato per i 130 anni di MADRE
regalo
Chiamaci al Tel. 030 42132  o scrivici: abbonamenti@rivistamadre.it