Avanti con orgoglio e successo [Rivista madre]
Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
 
Attualità | 24 aprile 2018  

Avanti con orgoglio e successo
 
Centotrenta anni fa Marietta Bianchini, maestra elementare fortemente impegnata nel sociale, ebbe l’intuizione di fondare la prima rivista femminile italiana, La Madre Cattolica, che con gli anni diventerà semplicemente Madre.

Fotografia
Fotografia
Thinkstock

«Istruire, incoraggiare, confortare la donna nell’adempimento della sua missione di sposa e madre» era l’intento dichiarato in tempi in cui l’universo femminile non aveva l’accesso al voto e alla vita politica.Voce autorevole del femminismo cattolico, attenta alle trasformazioni sociali e politiche, la rivista è stata sempre un punto di riferimento importante per tutto l’universo femminile. Accanto alle mamme con i figli al fronte durante le guerre, indipendente e non conformista negli anni del fascismo, tanto da provocare incursioni squadriste nella redazione, Madre ha sempre incoraggiato l’impegno delle donne nella società, seguendone con determinazione i continui mutamenti. Ancora oggi, nonostante i sensibili miglioramenti, la presenza delle donne nel mondo del lavoro e delle professioni, nella società e nella politica è ancora al di sotto degli standard europei. Anche per questo desidero augurare alla più antica rivista femminile italiana di poter continuare per molti anni ancora, con orgoglio e con successo, la propria missione editoriale.
Auguri!

Sergio Mattarella
Presidente della Repubblica



  




 Fai girare questa notizia






 Traduci questa pagina


Translate this page with Google

 Fai un regalo speciale

Se regali un abbonamento a MADRE
a una tua amica, per te il
Grembiule realizzato per i 130 anni di MADRE
regalo
Chiamaci al Tel. 030 42132  o scrivici: abbonamenti@rivistamadre.it