Claudia Cardinale la diva ribelle [Rivista madre]
Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
 
Societa | 24 maggio 2018  

Claudia Cardinale la diva ribelle
 
Anima da maschiaccio e splendida risata, l’attrice, che ha girato più di 150 film e ha lavorato con i più grandi registi italiani, compie 80 anni. Senza lifting e paura di invecchiare.

Fotografia

Non lasciatevi ingannare dal titolo: Nobili bugie (di Antonio Pisu) è una sarcastica commedia degli equivoci su un’aristocratica famiglia in bolletta che, in pieno conflitto mondiale, si rifugia nella tenuta sui colli bolognesi. Nei panni della duchessa c’è Claudia Cardinale, da poco ottantenne, impegnatissima tra set e palcoscenico. La mitica interprete di titoli che hanno fatto la storia del cinema quali Il Gattopardo e C’era una volta il West, ma anche di commedie come La pantera rosa, è ancora bella e più che mai solare. Perennemente sorridente. «È il mio modo di prendere la vita», dice senza ombra di alterigia.
Signora Cardinale, perché tra tante proposte ha scelto questo film?
«Ciò che oggi mi dà fastidio, in Italia, è che non ci siano finanziamenti per il cinema. Mettere in piedi una produzione è un’impresa quasi impossibile. Per questo, negli ultimi anni, ho scelto spesso di lavorare sui set di registi esordienti: per aiutarli. Come nel caso di Nobili bugie. Negli Stati Uniti, perfino in Francia esistono maggiori possibilità per i giovani».
Abbiamo fatto i conti: questo è il suo 165° film in sessant’anni di carriera. Che cosa le piace ancora del mestiere di recitare?
«Io mi faccio conquistare dalle persone. Per me contano il regista, i compagni del cast. Dopo aver girato con Germi, Visconti, Fellini, Zurlini, Bolognini, Damiani, Comencini, Leone, Zampa, Magni… ho ancora voglia di recitare. Ho lavorato per anni negli Stati Uniti, in Perù, in Argentina, perfino nel cuore dell’Amazzonia».

il seguito sulla rivista


di Maurizio Turrioni email 


  




 Fai girare questa notizia






 Traduci questa pagina


Translate this page with Google

 Fai un regalo speciale

Se regali un abbonamento a MADRE
a una tua amica, per te il
Grembiule realizzato per i 130 anni di MADRE
regalo
Chiamaci al Tel. 030 42132  o scrivici: abbonamenti@rivistamadre.it