Scusa se non sono una mamma perfetta [Rivista madre]
Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
 
Societa

Scusa se non sono una mamma perfetta
 
Bianca Guaccero, attrice e presentatrice di Detto fatto, nel suo nuovo libro Il tuo cuore è come il mare si rivolge alla figlia Alice. Per raccontarle la sua vita e le sue esperienze. E per dirle di non avere paura delle proprie fragilità.

Fotografia
Foto Rai

Nessuno nasce con il libretto delle istruzioni per affrontare la vita, ma Bianca Guaccero, 38 anni, ha voluto scrivere una lettera alla figlia Alice, cinque anni, per raccontarle la sua storia, una confessione fatta non tanto di aneddoti messi in fila in ordine cronologico, ma delle profonde emozioni vissute. Leggendo Il tuo cuore è come il mare (Rai libri) ci si accorge che l’attrice e presentatrice di Detto fatto su Rai 2, bella e spiritosa, nasconde dentro di sé un inaspettato senso di inadeguatezza e di fragilità. Bianca parla ben poco della sua carriera, ad Alice racconta piuttosto il suo sentire profondo e persino la fine del matrimonio con il suo papà. Il linguaggio è in parte quello delle favole, e citazioni di fiabe vengono inserite come metafore per raccontare l’esistenza.
Perché hai sentito il bisogno di scrivere questo libro?
«Per me scrivere è sempre stata una sorta di terapia che mi aiuta a esprimermi. A 15 anni ho avuto l’idea di un libro, ma dopo un po’ di pagine mi sono bloccata e nelle ultime righe ho messo nero su bianco che a 40 anni lo avrei scritto davvero. Ora sono vicina a quel traguardo e la spinta a scrivere me l’ha data la nascita di mia figlia. Il mio libro non è un vademecum di regole: quello che vorrei cercare di far capire ad Alice, a me stessa e a chi lo leggerà, è che non bisogna avere paura delle proprie fragilità, perché ci rendono umani. Quando si impara a conoscere e ad amare le proprie debolezze si riesce a vivere meglio e in fondo a sentirsi più forti».

il seguito sulla rivista


di Katia Del Savio email 






 Fai girare questa notizia






 Traduci questa pagina


Translate this page with Google

 Fai un regalo speciale

Se regali un abbonamento a MADRE
a una tua amica, per te il
Grembiule realizzato per i 130 anni di MADRE
regalo
Chiamaci al Tel. 030 42132  o scrivici: abbonamenti@rivistamadre.it