La festa di san Paolo VI [Rivista madre]
Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
 
News

La festa di san Paolo VI
 
La memoria di Giovanni Battista Montini si celebrerà per la prima volta il 29 maggio, giorno della sua ordinazione sacerdotale, avvenuta nel 1920 nella cattedrale di Brescia. Come scrisse lui stesso, «tutto cominciò lì».

Fotografia

Per la prima volta il 29 maggio 2019 la Chiesa cattolica celebrerà la memoria di san Paolo VI. Canonizzato da papa Francesco il 14 ottobre 2018, per la celebrazione liturgica di Giovanni Battista Montini è stata la scelta la data della sua ordinazione sacerdotale, avvenuta nel 1920. Una decisione indicativa per un uomo che ha vissuto in pienezza la sua convinta scelta vocazionale, sia tra i suoi amatissimi ragazzi della Fuci, la Federazione universitaria cattolica italiana, sia nei numerosi e prestigiosi incarichi che ha ricoperto, prima in Segreteria di Stato, poi come arcivescovo di Milano e, infine, come vescovo di Roma.
«Considerata la santità di vita di questo sommo Pontefice», ha scritto il cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione del culto divino e la disciplina dei sacramenti, «testimoniata nelle opere e nelle parole, tenendo conto del grande influsso esercitato dal suo ministero apostolico per la Chiesa sparsa su tutta la terra, il santo padre Francesco, accogliendo le petizioni e i desideri del popolo di Dio, ha disposto che la celebrazione di San Paolo VI, Papa, sia iscritta nel Calendario romano generale il 29 maggio, con il grado di memoria facoltativa».

Il seguito sulla rivista


di Francesco Grana email 






 Fai girare questa notizia






 Traduci questa pagina


Translate this page with Google

 Fai un regalo speciale

Se regali un abbonamento a MADRE
a una tua amica, per te il
Grembiule realizzato per i 130 anni di MADRE
regalo
Chiamaci al Tel. 030 42132  o scrivici: abbonamenti@rivistamadre.it