Rubriche di Madre del 22 febbraio 2019 (Dizionario dei giorni nostri)
Twitter   Facebook   Abbonamenti    
Rivista Madre
Commozione

La commozione è uno strano sentimento. Prima che tu capisca bene cosa sta succedendo si è già impadronita di te, senza che tu possa validamente opporti o ricacciarla indietro. Leggi »»

 

Innocenza

Innocenza è una bella parola.Richiama l’idea di qualcosa di incontaminato, di una purezza assoluta. Leggi »»

 

Amicizia

Quando ero adolescente e giovane donna l’amicizia era per me, e per coloro che frequentavo, la cosa più importante e sacra. Leggi »»

 

Spazio

C’è chi in questa parola vede gli orizzonti e i misteri dell’universo. Leggi »»

 

Paura

Grande padrona della storia degli uomini, la paura ancora oggi determina scelte private e collettive. Che sia legata a rischi reali o a quelli che essa stessa crea per noi – fantasmi, complotti, agguati... – poco importa. Leggi »»

 

Vita

Che parola ricca di significati, di sfumature e di promesse è la parola «vita». Vita è tutto ciò che siamo, tutto ciò che abbiamo e tutto ciò che speriamo. Leggi »»

 

Pace

«Pace» è una parola che negli ultimi tempi sento utilizzare sempre più raramente. Leggi »»

 

Animali

Gli animali, silenziosi amici, accompagnano sempre di più la vita di tutti noi. Leggi »»

 

Buio

Quando ero piccola il buio mi spaventava. Leggi »»

 

Madre

La parola «madre» evoca allo stesso tempo qualcosa di intimo e qualche cosa di cosmico. Leggi »»

 

Resurrezione

Non so se esista una parola più piena di mistero e di promesse di «resurrezione». Contiene in sé la possibilità di realizzare l’irrealizzabile; di sconfiggere potenze apparentemente invincibili; di capovolgere vicende che appaiono irrimediabilmente compromesse. Leggi »»

 

Futuro

Se ci fate caso, «futuro» è una parola che non è più di moda. Leggi »»

 

Pagine:  [1]      | Sfoglia:     | Articoli: 12